La nostra visione

Il desiderio di spingersi ad affrontare nuove sfide, il riconoscere le potenzialità della propria terra e una passione che da generazione in generazioni si trasmette nella famiglia Gobbo, ha convinto Rudy a fondare Vigna Rampante le cui vigne si “arrampicano” lungo le colline asolane.

La famiglia

La passione per il mondo vitivinicolo nel sangue come l’ardore in quello dei purosangue.

Questa è la potente spinta interiore che ha guidato il cammino di tre generazioni della famiglia Gobbo a partire dal nonno Italo che inizia a dedicarsi alla viticoltura nei Colli Orientali del Friuli, sviluppando una profonda competenza nella realizzazione dei vigneti e diventando così pioniere di un nuovo mestiere.

Con il figlio Giancarlo l’azienda diverrà leader nell’esecuzione e gestione dei vigneti con scelte innovative, e talvolta coraggiose, nel rispetto per la tradizione e il territorio. Convinto che “Il vino si fa in vigna” Giancarlo si dedica alla conoscenza e alla cura della vite durante tutti i suoi cicli.

Sarà il figlio Rudy ad iniziare una propria produzione di bottiglie fondando nel 2013 “Vigna Rampante” condividendo fin dall’inizio con la mamma Loredana, la sorella Marta e il padre Giancarlo, la certezza che ogni terreno e ogni idea possono rappresentare un nuovo inizio nella ricerca di elevare la qualità.

Oggi alla guida dell’azienda con il padre e la sorella, Rudy raccoglie i frutti di quella visione.

Scopri i vini Vigna Rampante

Millesimato
Extra Dry

selvatico

Millesimato
Brut

baccanuda

Gran Cuvee
Rosé Brut

Lory

Pinot grigio
delle Venezie

paso fino

Merlot
Colli trevigiani

Prima presa

Il territorio

Il Montello, le viti, e i cavalli.

Lo scenario della storia della famiglia Gobbo è la bellezza selvaggia del Montello intervallata da versanti ricamati da viti ordinate. A tratti appaiono ricordi della Grande Guerra, come il sacello dedicato a Francesco Baracca, Asso degli Assi dell’aviazione italiana, che cadde sul Montello durante la battaglia del Solstizio con il suo aereo contrassegnato dal leggendario cavallino rampante.

Scopri il territorio

Richiedi informazioni

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Segui @vignarampante su Instagram